Seminari & Incontri

Indurre la meditazione attraverso le tecniche di purificazione mentale

Armonizzare testa, cuore e mani

chakras-caduceus

Uno degli scopi principali dello yoga e delle tecniche meditative è quello di fare esperienza di “contentezza” (santosha) e pace mentale.

La mente è sempre in “subbuglio”, spesso abbiamo tutte le caratteristiche per poter vivere contenti e tranquilli, ma la nostra mente ce lo impedisce, trovando di volta qualche motivo che ci fa sperimentare  ansia e agitazione.

Attraverso alcune tecniche di “purificazione” degli aspetti sottili della nostra personalità, la mente trascende il suo “normale” stato negativo e noi possiamo fare esperienza di contentezza e tranquillità.

Incontro teorico-pratico sulle tecniche di meditazione secondo il metodo Satyananda.