Indurre la meditazione attraverso le tecniche di purificazione mentale

Armonizzare testa, cuore e mani

chakras-caduceus

Uno degli scopi principali dello yoga e delle tecniche meditative è quello di fare esperienza di “contentezza” (santosha) e pace mentale.

La mente è sempre in “subbuglio”, spesso abbiamo tutte le caratteristiche per poter vivere contenti e tranquilli, ma la nostra mente ce lo impedisce, trovando di volta qualche motivo che ci fa sperimentare  ansia e agitazione.

Attraverso alcune tecniche di “purificazione” degli aspetti sottili della nostra personalità, la mente trascende il suo “normale” stato negativo e noi possiamo fare esperienza di contentezza e tranquillità.

Incontro teorico-pratico sulle tecniche di meditazione secondo il metodo Satyananda.

 

Questa voce è stata pubblicata in Seminari & Incontri e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...